News

Come andare avanti nonostante le avversità: 5 consigli dal @DottorSaita per trasformare la resistenza in resilienza

Inevitabilmente incontriamo avversità nel cammino della vita. Queste possono essere un truama, un lutto, una difficoltà, un contesto che non ci aiuta o un momento negativo che arriva e che sembra non andare più via.

Possiamo resistere,  tenere duro, ma prima o poi la nostra resistenza comincerà a venire meno, come un muscolo che resiste per un certo periodo e quindi inizia a cedere per la stanchezza. Possiamo avvertire questo processo quando ci sentiamo stanchi, frustrati e sentiamo che la voglia di vivere viene meno. Molto differente invece se noi invece di combattere le avversità resistendo, lo facciamo cercando di sfruttare l’occasione negativa per creare qualcosa di nuovo che altrimenti non sarebbe esistito. Questo è il concetto di resilienza, che non ci fa consumare pian piano le energie mentali, viceversa fa in modo che dalle avversità nascano nuove energie mentali.

Cinque consigli pratici:

  1. La tua vita è stata capovolta da una catastrofe e senti che il tuo mondo è sottosopra? Non rimanere lì a fissare le macerie, approfitta per dare una svolta a tutto ciò che non andava bene fino a quel punto, lanciati in nuovi progetti, nuovi modi di vita, cambia tutto ciò che puoi. Questo ti darà nuovo slancio e linfa vitale. Usa la distruzione per costruire
  2. Se senti che stai soltanto resistendo in una situazione chiediti: cosa posso fare per trasformare questa fatica in una energia che altrimenti posso usare? Cosa posso creare da questa difficoltà?
  3. Non avere paura: è la paura che, infatti, spesso ci blocca in situazioni che divengono di stallo e non ci fanno evolvere nella nostra vita. Prova nuove cose, nuove avventure.
  4. Piuttosto che resistere, meglio darsi per vinti. Meglio pensare di avere perso e mollare la presa piuttosto che rimanere in una lotta che non ti porterà da nessuna parte. Questo ti farà sentire sollevato e potrai usare l’energia che hai risparmiato per occuparti di qualcosa di nuovo
  5. Usa la tua parte creativa: creare qualcosa di nuovo attiva energie e dà entusiasmo e voglia di vivere

Alla lunga la resistenza che si fiacca lascia spazio anche a disturbi psicosomatici: non lasciare consumare anche il tuo corpo oltre alla tua mente.

@DottorSaita

Write a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *