News

fonetica psicologo psicoterapeuta roma

fonetica
la fonetica studia l’aspetto materiale dei suoni, indipendentemente dalla loro funzione in una particolare lingua, mentre la fonologia si interessa dei suoni per la funzione da loro svolta in una particolare lingua. Il puro studio materiale dei suoni ha evidenziato che un suono non è articolato sempre nello stesso modo, nemmeno dallo stesso individuo. Nonostante le variazioni, però vari suoni sono percepiti, da chi parla una determinata lingua, come equivalenti, come aventi la stessa funzione. Secondo i linguisti ciò che permette di accomunare più suoni, senza considerare ciò in cui essi differiscono, è il fatto che questa gamma di suoni è percepita come distinta da un’altra gamma di suoni. Ciascun suono distintivo (o gamma di suoni) all’interno di una data lingua, è chiamato fonema. La fonologia comprende la prosodia (o studio dell’intonazione e dell’accento in funzione distintiva); l’oristica (studio di come avviene la demarcazione dei significanti) e la fonematica (studio dell’organizzazione dei fonemi).

Write a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *