News

movimento psicologo psicoterapeuta roma

stroboscopico, movimento (Wertheimer)
percezione di movimento apparente derivato dalla successione di immagini in rapida sequenza. Nel movimento stroboscopico le immagini devono avere caratteristiche tali da poter essere unificate dall’osservatore per vicinanza (e questo determina la traiettoria del movimento) e per somiglianza (o massima stabilità dell’oggetto in movimento fenomenico).

Write a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *