News

Un buon genitore è un genitore felice

coppia-divisa1

Spesso mi sento porre la domanda: come si fa ad essere un buon genitore?

Certamente un genitore deve assolvere a tutta una serie di compiti, quali quello dell’accudimento, della cura nella crescita dei figli, di essere un genitore presente e tanti altri ancora.

Tuttavia, bisogna tener conto di un elemento altrettanto importante se si vuole far del bene ai propri figli: essere delle persone felici, realizzate, che godono della vita. Non c’è miglior regalo che si possa fare ad un figlio probabilmente.

I genitori infelici, infatti, trasmettono un messaggio di negatività rispetto alla vita e legano il figlio a se stessi con fili invisibili di preoccupazioni, spesso relegandoli in ruoli che non gli competono. Jung diceva che non c’è niente che condiziona di più i figli che le vite che non hanno vissuto i genitori.

Viceversa, la felicità è contagiosa e lascia aperta la porta alla crescita e al prendersi la vita, senza sensi di colpa per quel che non hanno saputo o potuto fare i propri genitori.

Quindi, cari genitori, siate felici più che potete. I vostri figli di sicuro apprezzeranno.

Se non lo siete, fate qualcosa, per loro e per voi.

@DottorSaita #psicologo #roma

 

Write a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *